Vai a Roma in vacanza? Porti con te la tua fotocamera?

Allora seguimi nel tour fotografico “PHOTOGRAPHING ROME”, se vuoi migliorare le tue abilità fotografiche e affinare il tuo campo visivo. I tour sono aperti ai principianti, agli amatori, ai semi professionisti e ai professionisti che stanno cercando di ottenere qualcosa di speciale dalle loro fotografie qui, nella città più storica d’Europa. Mentre scopri i migliori posti per fotografare i grandi monumenti di Roma, le classiche architetture Barocche, le famose piazze, ma anche i suoi cortili nascosti, le chiese oscure e i vicoli tortuosi, ti verrà insegnato a strutturare e comporre la scena ancora prima di utilizzare le regole della composizione, e talvolta anche trasgredendole deliberatamente.
Ho lavorato come fotografo professionale dal 1986. Ho vissuto a Roma per più di vent'anni e ho tenuto tour fotografici per la città dal 2006, quindi posso assicurarti che conosco i migliori posti da fotografare, i punti più interessanti e vantaggiosi da cui fotografare e dozzine di piccoli vicoli tortuosi, chiese, angolini e posti segreti che sono parte della città eterna, tanto quando il Colosseo e la Basilica di San Pietro.

Tour Serali

Con noi di "Photographing Rome" sei il benvenuto anche per prenotare un tour privato serale. Questi vengono programmati in modo da iniziare più o meno al tramonto e darci piena opportunità di catturare il tramonto e di fotografare anche una Roma notturna, quando la Basilica di San Pietro, il Ponte degli Angeli e il Colosseo sono tutti illuminati. L'ora dell'appuntamento e il posto possono essere decisi prima che tu parta per il tuo viaggio o dopo il tuo arrivo a Roma.

Workshop di due giorni sulla fotografia architettonica

La fotografia architettonica si presenta probabilmente come una delle discipline più interessanti e affascinanti della materia in oggetti. Dopotutto, l'architettura rappresenta dove viviamo e lavoriamo: è tutta intorno a noi e talvolta la diamo anche per scontata. Eppure l'architettura infone un'influenza fondamentale sulle nostre vite come nessun'altra forma d'arte. Per tale motivo, fotografarla può essere molto più difficile di quanto sembri.

Il quartiere Ebraico

La comunità Ebraica di Roma è una delle più antiche del mondo, essendo arrivata originariamente dalla Terra Promessa nel secondo secolo AC. Sotto Giulio Cesare, che li assunse per le loro conoscenze in tutto l'Impero, vennero trattati bene, così come per la maggior parte del periodo dell'Impero Romano. Tuttavia, nel 1555, durante la Riforma Cattolica, Papa Paolo IV emanò una bolla con cui costituì un ghetto Ebraico e forzando la popolazione Ebraica di Roma a vivere lì. Costruito su lembo della riva del fiume Tevere costantemente inondata, circa 2.000 persone vennero concentrate in sette acri di terreno. Portoni vennero costruiti all'interno delle mura, che venivano bloccati al tramonto e riaperti al mattino, e agli uomini che si avventuravano fuori durante le ore giornaliere veniva imposto di indossare un cappello giallo, mentre alle donne una sciarpa gialla. Agli Ebrei fu anche proibito di perpetrare qualsiasi professione o commercio, ad eccezione di vestiti di seconda mano o prestiti di soldi. Molti negozi di tessuti e abiti assortiti possono ancora essere trovati in quell'area. Non fu prima del 1870, quando Roma fu invasa dalle truppe Savoiarde e divenne parte del nuovo impero Romano, che gli Ebrei divennero cittadini liberi di vivere ovunque e praticare qualunque professione. Il quartiere rimanere tuttoggi esclusivamente Ebreo, gli abitanti conservano orgogliosamente la loro identità. Ci si incontra e si socializza per strada e molti ristoranti in zona servono cibi prettamente Romano-Ebraici, ossia la cucina Romana originale.
Tour in primo piano
Con noi di "Photographing Rome" sei il benvenuto anche per prenotare un tour privato serale. Questi vengono programmati in modo da iniziare più o meno al tramonto e darci piena opportunità di catturare il tramonto e di fotografare anche una Roma notturna, quando la Basilica di San Pietro, il Ponte degli Angeli e il Colosseo sono tutti illuminati. L'ora dell'appuntamento e il posto possono essere decisi prima che tu parta per il tuo viaggio o dopo il tuo arrivo a Roma.
Questo Tour va gustato come un giovane nobile gentiluomo potrebbe aver fatto viaggiando per Roma nel diciassettesimo, diciottesimo e diciannovesimo secolo, per vedere alcune delle meraviglie della Roma antica e rinascimentale che hanno reso il "Grand Tour" un diritto essenziale nel percorso formativo di un giovane "Milord".
Questo tour fotografico contiene alcuni dei più famosi e iconici monumenti che hanno reso Roma una destinazione "da visitare almeno una volta nella vita". I punti d'interesse sul percorso contengono circa 2000 anni di storia, ognuno dei quali offrono memorabili e drammatici scenari da fotografare. Durante questo tour esploreremo e cattureremo l'atmosfera unica di Roma e impareremo a gestire alcune delle sfide che posti stretti e affollati nelle città possono presentare. Impareremo come prendere decisioni fotografiche e cercare di sviluppare il proprio modo di vedere, in modo da poter creare un set di fotografie personalissime che escano dagli schemi degli scatti usuali dei turisti casuali durante le loro vacanze.
Questo tour fotografico segue il percorso che va dal Pantheon, vecchio di 2000 anni e che celebrava gli dei pagani Romani, al cuore della chiesa Cattolica Romana che sposdestò gli antichi Dei pagani ufficialmente nel 312 DC.
L'area che circonda il Tevere, tra i due unici ponti che permettevano di attraversarlo fino alla fine del diciannovesimo secolo, cresciuta durante il Medioevo dall'essere un angolo remoto del popolato Campo Marzio al diventare centro vitale della città.

Alcuni commenti dai passati partecipanti

"Solo un breve commento per dire quanto sia stato fantastico girare con Steve per un giorno. Steve è stato davvero bravo con mia moglie e anche con mio figlio. Abbiamo scattato alcune foto super e seguito un'incredibile lezione di storia lungo la strada." "Grazie, grazie! Il tempo passato con Steve è stato fantastico! Steve è molto professionale e un insegnante fantastico. Ha spinto Jenni per tutta la sessione a lavorare con la sua fotocamera e l'ha aiutata a migliorare molto in ciò che stava fotografando. Ci ha portato in posti meravigliosi e Jenni è stata in grado di scattare alcune foto incredibili. Si è divertita, ha sfidato se stessa e so che ha imparato tantissimo in questo breve lasso di tempo."

Consigli utili

Ci sono alcune cose da ricordare quando ti prepari per un tour fotografico a Roma. Leggi di più per scoprire cosa dovrai portare con te!

Sito Web realizzato da: Maior ADV - Agenzia di Comunicazione